Realizzazioni

DIVISIONE TESTING


DIVISIONE ENGINEERING

Galleria Vittorio Emanuele MI

Ingrandisci

E’ stato conferito alla società MTS Engineering s.r.l. l’incarico per l’esecuzione di alcune indagini strutturali nell’ambito dei lavori di costruzione della Highline Galleria, la nuova passerella panoramica sulla copertura dell’edificio in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, inaugurata in occasione di Expo 2015.


 


Le attività hanno riguardato il piano sottotetto e la copertura lignea della Galleria e sono consistite nell'esecuzione di:



  • Martinetti piatti singoli e doppi.

  • Verifica del grado di ammorsamento tra murature portanti tramite microscassi ed indagini endoscopiche.

  • Esame visivo degli elementi lignei costituenti la copertura.

  • Prove Resistograph e indagini con sclerometro da legno sulle travi principali (capriate) e sull’orditura secondaria (terzere e arcarecci).

  • Verifica dell’ammorsamento delle travi della copertura alla muratura portante tramite microscassi ed indagini endoscopiche;


E’ stato eseguito, inoltre, un rilievo plano-altimetrico del sottotetto e delle travi di copertura (orditura principale e secondaria) con tecnica topografica e rilievo di dettaglio dei singoli legni, collegato al rilievo plano-altimetrico della passerella e dei manufatti esistenti sul tetto.


I rilievi e le indagini sono state propedeutiche alla progettazione ed alla realizzazione della nuova passerella, realizzata da Seven Stars Galleria e Alessandro Rosso Group, sotto l’egida del Comune di Milano e previa approvazione della Soprintendenza. L’Highline Galleria è costituita da un camminamento di lunghezza pari a ben 250 metri lineari e una superficie di 550 mq, con alcune baie panoramiche che ospitano un museo legato alla storia di Milano nel periodo in cui fu costruita la Galleria Vittorio Emanuele, la cui cupola ispirò la Tour Eiffel del 1889 e il Palazzo di Cristallo di Londra del 1851.


La passeggiata sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele si presenta come una delle attrazioni più suggestive del palinsesto di Expo 2015, e proseguirà anche dopo l’Esposizione Universale, garantendo così ai milanesi e turisti un insolito panorama mozzafiato da visitare in qualsiasi momento.